Canale Sos Volterra

Loading...

sabato 10 agosto 2013

IL BIANCONE E’ TORNATO TALE!

C’era un discreto numero di persone stasera al giardinetto all’inaugurazione del restauro del “Biancone”.  Il sole batteva forte ma non ha scoraggiato gli intervenuti che hanno ascoltato la bella relazione di Brunello Porretti che ci ha fatto fare un tuffo nel passato riportandoci in quella Volterra degli anni venti dove un Volterrano “adottato”,Giulio Caluri, realizzò questa scultura in Piazza Venti Settembre che il tempo e lo smog avevano reso praticamente irriconoscibile. Brunello ci ha ricordato come molti Volterrani siano morti in quella tragedia che prese il nome di Prima Guerra mondiale. Dopo di lui c’è stato il saluto di SOS Volterra, tramite il presidente. L’associazione  ha contribuito alla realizzazione del restauro con oltre 2000 euro. Questi soldi ci sono pervenuti dal contributo ordinario comunale del 2011 che appena ci è stato assegnato è stato investito nell’apertura della sala d’invito alla lettura per bambini all’interno della biblioteca comunale e appunto al restauro del “biancone” del giardinetto. Interessantissima è stata la spiegazione di Cristiano Sabelli, il  restauratore che con maestria e alta professionalità, ha reso possibile il recupero di quest’opera d’arte. Ha chiuso Marco Buselli, Sindaco di Volterra, che ha ricordato come questo è solo uno dei passi per la riqualificazione dell’intera piazza.
Ringraziamo ancora tutti gli intervenuti e ancora  una volta Cristiano Sabelli che con grandissima maestria e con il concerto e il costante controllo del sovrintendente alle belle arti Amedeo Mercurio che ringraziamo,  ha reso possibile il recupero di un pezzo di storia della nostra Volterra.


SOS Volterra