Canale Sos Volterra

Loading...

martedì 31 dicembre 2013

Se gli studenti rivivono i miti classici nel museo etrusco



VOLTERRA – Ulisse, Edipo, Elena e la sofferenza delle donne troiane. Gli studenti delle classi I e II del liceo classico di Volterra rivivono le emozioni dei personaggi del mito classico. E lo fanno davanti alle urne del museo etrusco Guarnacci di Volterra all'interno di una kermesse dedicata al Natale. Guidati da Simone Migliorini, direttore artistico del Festival Internazionale Teatro Romano Volterra, gli alunni sono riusciti ad interpretare con disinvoltura i vari personaggi.
Le letture sceniche sono il prodotto finale di un percorso che è stato possibile grazie ad una stretta collaborazione tra l'istituto " Carducci" ed enti e associazioni culturali di Volterra, tra cui il gruppo Archeologico volterrano che lo scorso anno ha messo a disposizione lezioni di docenti universitari ed esperti per l'approfondimento sulla storia antica della città ed in particolare sull'acropoli, la religione e la cultura degli Etruschi; il direttore del Museo "Guarnacci", Fabrizio Burchianti, che ha guidato i ragazzi nell'analisi dei miti scolpiti sulle urne ed ha seguito l'allestimento della rappresentazione; la Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra, senza il cui contributo l'attività non sarebbe stata possibile, che ancora una volta ha dimostrato l'attenzione alle scuole e alle loro attività finalizzate al potenziamento dell'offerta formativa.

Da “il Tirreno” – 23 dicembre 2013